fbpx
Dark Light

Il talento di Paloma Picasso nel trovare la bellezza nei luoghi più sorprendenti, dai graffiti nella metropolitana a una foglia d’ulivo, ha ispirato le sue creazioni più iconiche, ricche di un’esuberante originalità. In occasione della prossima Asta di Gioielli del 1 Dicembre di Pandolfini Casa d’Aste, insieme alla sua ampia collezione di preziosi firmati dalle più note Maison dell’Alta Gioielleria, Pandolfini presenterà anche un gioiello firmato Tiffany & Co by Paloma Picasso, che aspetta solo di essere ammirato.

Nata nel Sud della Francia nel 1949, Paloma è figlia di Picasso e Francois Gilot, la pittrice e scrittrice che fu una delle più durature compagne del Maestro (e fu anche l’unica delle sue tante donne a lasciarlo). Cresciuta circondata dall’Arte, Paloma fu sempre incoraggiata a essere creativa, e così fece, con grande entusiasmo: nell’infanzia con i suoi disegni, poi con le sue famose collezioni di gioielli per Tiffany. & Co. Incarnazione del movimento artistico e culturale della New York degli anni ’80, Paloma Picasso ha rappresentato per Tiffany & Co una scelta innovativa.

La sua nota Collezione “Graffiti” fece immediatamente scalpore nel mondo del design e rimane tuttora la sua serie più iconica. Ispirandosi a quello che all’epoca era considerato un atto vandalico, Paloma Picasso ha trasformato la street art newyorkese in ambiti gioielli in materiali preziosi.

All’avanguardia nell’uso di gemme di colore straordinarie dai toni vivaci negli anni ’80, Paloma Picasso ha scelto per le sue creazioni delle pietre che prima erano completamente ignorate dal settore. Raccontò in un’intervista di avere partecipato, una volta, a una riunione da Tiffany in cui vi era un tavolo interamente ricoperto da diverse gemme di colore di Tiffany perché lei potesse sceglierle: “Ero totalmente affascinata. Non sapevo ci fossero colori così vividi, così straordinari. Mi sono divertita un mondo a giocare con tutte quelle pietre e a scoprire che non c’è fine a ciò che la natura offre in realtà.”

Leggi l’articolo completo su La settimana di Pandolini, il blog ufficiale di Pandolfini Casa d’Aste.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *





Iscriviti alla Newsletter Artness
ISCRIVITI




Related Posts