fbpx

S’intitola “The Renaissance Metaverse” la prima grande mostra italiana che a Bologna racconta l’arte di Okuda San Miguel (Óscar San Miguel Erice), il celebre artista contemporaneo spagnolo, noto per il suo stile personalissimo e inconfondibile fatto di motivi geometrici colorati che ritraggono teschi, iconografie religiose e figure animali e umane.

In programma dal 6 novembre al 4 dicembre in due differenti sedi, la ex chiesa di San Mattia e gli spazi di MAGMA gallery, l’esposizione si prefigge di costruire un ponte tra mondo contemporaneo e classico, tra reale e virtuale, restituendo uno scorcio di una realtà ineludibile. In “The Renaissance Metaverse”, Okuda San Miguel riflette sullo stato attuale della creazione artistica mentre affronta la sfida della digitalizzazione e sull’evoluzione storica del contesto in cui accediamo all’arte.

Okuda San Miguel, mostra The Renaissance Metaverse, MAGMA gallery. Ph. courtesy MAGMA gallery

La conoscenza, la scienza e l’arte sono importanti motori del cambiamento e dell’evoluzione storica. Se un tempo si trattava della stampa, delle leggi della prospettiva, delle rotte commerciali, o dell’apparenza bancaria, oggi ci troviamo ad interagire con internet, realtà virtuale, bitcoin, NFT e, perché no, la completa immersione nel cosiddetto Metaverso. Come nel Rinascimento, quando i classici sono stati ripresi per reinterpretare la storia e muoversi verso nuovi paradigmi, Okuda si avvicina al presente dal passato. Egli mostra così la sua visione del momento di transito storico in cui, come allora, ci troviamo sempre.

Okuda San Miguel, mostra The Renaissance Metaverse, MAGMA gallery. Ph. courtesy MAGMA gallery

La mostra “The Renaissance Metaverse” presenta dipinti, sculture e installazioni di ampie dimensioni realizzate appositamente per essere integrate all’interno dell’assetto strutturale dell’ex Chiesa di San Mattia. In questo modo, l’artista rafforza l’idea che l’arte si adatti a diversi contesti segnati dalla storia, per offrirci l’opportunità di connetterci con tutte le tendenze di pensiero che portano all’evoluzione.

Okuda San Miguel, mostra The Renaissance Metaverse, MAGMA gallery. Ph. courtesy MAGMA gallery

“Trovo molto interessante riflettere sull’evoluzione dell’arte all’interno di una chiesa, spazi che per secoli sono stati, insieme ai palazzi, l’unico mezzo di accesso all’arte” ha precisato l’artista.

La mostra è aperta fino al 4 dicembre 2021 presso la ex chiesa di San Mattia dal martedì al venerdì dalle 15:30 alle 19 e il sabato e la domenica dalle 10:30 alle 19, alla MAGMA Gallery dal mercoledì al sabato dalle 15:30 alle 19.

Okuda San Miguel, mostra The Renaissance Metaverse, Ex Chiesa di San Mattia. Ph. courtesy MAGMA gallery

Ex Chiesa di San Mattia
Via Sant’Isaia, 14 – Bologna
+39 380 767 5718

MAGMA gallery
Via Santo Stefano, 164 – Bologna
magma.gallery.it

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Posts




Artness è un progetto di Thetis SRL
Ufficio operativo: Via Oliveti, 110 Centro Direzionale Olidor 54100 Massa (MS) Tel. +39 0585 091214 P.IVA 01020100457
Sede commerciale: Via Mengoni, 4 20121 Milano (MI) Tel. +39 02 40741330
E-mail: info@artness.it


Privacy Policy | Cookie Policy