fbpx

A Caltanissetta lectio sulla Bellezza con il critico d’arte Luca Nannipieri e l’artista Giuseppe Veneziano

Prosegue con successo a Caltanissetta la mostra antologica di Giuseppe Veneziano, pittore di fama internazionale di origini nissene. L’occasione si è rivelata propizia per invitare Luca Nannipieri, uno dei più noti critici d’arte italiani e volto televisivo, che terrà una conferenza in dialogo con l’artista siciliano, fissata per mercoledì 12 luglio 2023, alle ore 19, nella sontuosa sede di Palazzo Moncada che ospita l’esposizione organizzata dal Comune e curata da Aldo Premoli.

La conferenza di Nannipieri ha per titolo “La bellezza salverà il mondo?”, tema accompagnato visivamente da un’opera di Veneziano che rielabora creativamente e provocatoriamente la foto storica in cui Benito Mussolini e Adolf Hitler osservano una scultura in marmo di Canova, aggiungendovi il profilo di Silvio Berlusconi ( il lavoro è stato realizzato prima della recente scomparsa del leader italiano).

Una scelta che sottolinea l’interesse nutrito per il sommo scultore ottocentesco sia da Veneziano come da Nannipieri, che all’autore di ‘Amore e Psiche’ ha dedicato di recente il romanzo “Candore immortale” (Rizzoli, terza edizione, 2023).

La bellezza salverà il mondo? Sarà questa la domanda a cui risponderà con immagini proiettate su grande schermo il critico pisano che da due anni commenta l’arte a Striscia La Notizia su Canale5, dopo aver curato rubriche sul patrimonio artistico per RaiUno.

L’incontro, ad ingresso gratuito, è inserito tra le iniziative collegate alla mostra di Veneziano che resterà aperta fino al 27 luglio e presenta un percorso suddiviso per aree tematiche ricorrenti nella ricerca dell’artista, quali la politica, il sesso, la religione, la tecnologia, il mondo dei social e per finire la “crypto art” di cui è diventato uno dei protagonisti italiani.

Luca Nannipieri è riconosciuto dalla stampa internazionale come uno dei critici d’arte italiani più mediaticizzati: i suoi libri sono editi da Rizzoli, Mondadori, Skira e pubblicati anche all’estero, nel frattempo lo studioso parla d’arte nelle trasmissioni televisive più seguite, come appunto Striscia la Notizia. È testimonial della Fondazione Arpa, presieduta dal tenore Andrea Bocelli, assieme ad altri testimonial tra i quali il portiere Gigi Buffon, la cantante Noa, l’allenatore di calcio Marcello Lippi.

La conferenza è organizzata in collaborazione con il Comune di Caltanissetta, la Proloco di Caltanissetta, Caltanissetta C’è Cultura e la Libreria Ubik.

Continuano intanto le visite alla mostra “Behind the beauty”, che segna il ritorno di Veneziano, nativo di Riesi, nella terra madre. Il suo lavoro si contraddistingue per l’approccio ironico e provocatorio, per la capacità di mettere in luce le contraddizioni della realtà contemporanea. Attraverso le sue tele ricche di simboli e colori dai toni accesi, Veneziano riesce a far convivere passato, presente e futuro, creando dei cortocircuiti mentali capace di portare lo spettatore a riflettere sul suo tempo.

Fumetti, cartoon, supereroi, protagonisti della cronaca e della storia, sono rappresentati in una veste insolita, laddove cultura alta e cultura bassa si mescolano creando un dialogo convincente.

La mostra, curata da Aldo Premoli si apre con il dipinto “L’enigma della pittura”, che l’artista ha concepito appositamente per l’esposizione, ispirandosi a un quadro di Sofonisba Anguissola, moglie del nobile spagnolo di Caltanissetta Fabrizio Moncada, nonché una delle prime pittrici del Rinascimento italiano.

Considerato tra i principali esponenti della corrente New Pop e del gruppo Italian Newbrow, Veneziano nasce in Sicilia nel 1971 e si laurea nel ‘96 in Architettura all’Università di Palermo; nel 2002 si trasferisce a Milano dove tutt’ora vive e lavora. Nel 2006 realizza la sua prima importante mostra presso la Galleria Luciano Inga-Pin di Milano, l’anno successivo partecipa alla VI edizione della Biennale di San Pietroburgo; nel 2009 partecipa alla 4ª Biennale di Praga e nel 2011 è invitato al Padiglione Italia della 54ª Biennale di Venezia.



Artness
Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!

Rimani aggiornato con le tendenze del mercato dell’arte italiano e internazionale

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Posts




Artness è un progetto di Thetis SRL
Ufficio operativo: Via Oliveti, 110 Centro Direzionale Olidor 54100 Massa (MS) Tel. +39 0585 091214 P.IVA 01020100457
Sede commerciale: Via Mengoni, 4 20121 Milano (MI) Tel. +39 02 40741330
E-mail: info@artness.it


Privacy Policy | Cookie Policy