fbpx
Dark Light

La storica villa a Beverly Hills, set speciale di film cult come “Il Padrino” e “Body Guard”, e residenza d’amore dei Kennedy, è in vendita al miglior offerente: si parte da una base d’asta di 47 milioni di dollari

È in vendita una delle ville più lussuose e iconiche della California, set di importanti film come “Il Padrino” e “Body Guard”, e nido d’amore dei coniugi Kennedy nel 1953 durante la loro luna di miele. Quotata nell’agosto 2020 a 125 milioni di dollari, la dimora è ora in “svendita” a prezzo di saldo: la base dell’asta giudiziaria parte da 47 milioni di dollari.

La residenza, situata a soli tre isolati da Sunset Boulevard, è da sempre legata al mondo del cinema: costruita per volontà del magnate americano dell’editoria William Randolph Hearst, che ispirò il personaggio di Charles Foster Kane nel film “Citizen Kane – Quarto potere” (1941) di Orson Welles, la dimora è stata più volte immortalata sul grande schermo. La prima volta nel 1972, nella celebre scena della “testa di cavallo” a casa Corleone nel film di Francis Ford Coppola e, vent’anni più tardi, nel 1992 per uno dei ciac più emblematici del romanticissimo “Body Guard”, quando Kevin Costner e Whitney Houston erano all’apice della carriera.

Ph. Credit: Jim Bartsch. Courtesy Top Ten Real Estate Deals

Di recente la villa da mille e una notte è stata utilizzata come sfondo da Beyoncé per il suo film musicale, “Black is King” (2020).

Costruita nel 1927 in perfetto stile mediterrano, la super villa di 3mila metri quadrati dalla peculiare forma ad H, di proprietà del noto avvocato californiano Leonard Ross, oggi in bancarotta, dispone di 18 camere da letto, 25 bagni, una sala biliardo, due sale cinema, un particolare caminetto proveniente da Hearst Castle a San Simeo, due piscine con imponenti colonne e fontane pienamente funzionanti e un campo da tennis, con ben 1,4 ettari di giardino. Al piano inferiore si trova una discoteca Art Decò, plasmata sul modello del Touch Club, il locale esclusivo di Beverly Hills, con vetri e porte originali.

Ph. Credit: Jim Bartsch. Courtesy Top Ten Real Estate Deals

Oltre ad aver accolto importanti pellicole cinematografiche, la sfarzosa dimora di Vito Corelone ha ospitato anche storie d’amore reali, come quella di John Fitzgerald e Jackie Kennedy, durante la luna di miele nel 1953. La first lady del Presidente degli Stati Uniti d’America ne rimase così estasiata, da scrivere una lettera di quattro pagine sul quel soggiorno – attualmente incorniciata insieme alle fotografie affisse nella dimora.

Non solo, nel 1960 la lussuosissima casa fu scelta da Kennedy come quartier generale della sua campagna elettorale per diventare Presidente degli Stati Uniti.

Ph. Credit: Jim Bartsch. Courtesy Top Ten Real Estate Deals

Non è la prima volta che la villa viene messa in vendita. Leonard Ross, proprietario dal 1976, ha cercato di disfarsi più volte di questa spettacolare proprietà nel tentativo di risanare i suoi debiti. Lo scorso anno la dimora è stata stimata 125 milioni di dollari, salvo poi scendere a 89,75 milioni, per arrivare a giugno di quest’anno a 69,95 milioni di dollari, quasi la metà del suo valore.

Attualmente la vendita è stata disposta dal tribunale fallimentare, che ha accettato un prezzo di base di 47 milioni di dollari. Ci sono buone probabilità che verrà aperta un’asta particolarmente breve, nel tentativo di ottenere un prezzo di vendita più cospicuo.

Immagine in evidenza
La villa di Beverly Hills set del Il padrino in vendita all’asta per 47 milioni di dollari
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *





Iscriviti alla Newsletter Artness
ISCRIVITI




Related Posts