fbpx

Un nuovo record per la Casa d’Aste Pandolfini, ottenuto con l’opera di Giorgio Vasari “Le tentazioni di San Girolamo” del 1574, battuto all’asta per 800.000 euro. Una cifra mai registrata prima per un’opera del Vasari, aggiudicata telefonicamente da un collezionista privato dopo una serie di rilanci. Il precedente record d’asta per il maestro aretino era di 574.231 euro, correva l’anno 2000, durante un’asta Christie’s a New York City.

Inserito nel prestigioso catalogo del mese di novembre “Capolavori da collezioni italiane e opere di eccezionale interesse storico e artistico”, il Girolamo dell’asta Pandolfini raffigura il santo in penitenza e in adorazione del Crocifisso, mentre volge le spalle a Venere, un soggetto più volte eseguito dall’artista cinquecentesco, ma tra tutti, il più somigliante a quello conservato nella Galleria Palatina di Palazzo Pitti a Firenze.

Leggi l’articolo completo sul sito di Pandolfini Casa d’Aste.

Immagine in evidenza
Le tentazioni di San Girolamo, Giorgio Vasari
1574, olio su tela
Related Posts




Artness è un progetto di Thetis SRL
Ufficio operativo: Via Oliveti, 110 Centro Direzionale Olidor 54100 Massa (MS) Tel. +39 0585 091214 P.IVA 01020100457
Sede commerciale: Via Mengoni, 4 20121 Milano (MI) Tel. +39 02 40741330
E-mail: info@artness.it


Privacy Policy | Cookie Policy