fbpx

Il pezzo più prestigioso battuto da Finarte lo scorso 9 novembre, in occasione dell’asta di Arte Moderna e Contemporanea, è risultato essere il dipinto “Rain” di Jean Fautrier del 1959; un olio su carta applicata su tela, aggiudicato per la cifra di € 248.000.

Il top lot dell’asta romana di Finarte di Arte Moderna e Contemporanea (9 novembre) è stato per il dipinto “Rain” di Jean Fautrier del 1959, un olio su carta applicata su tela, aggiudicato a € 248.000. Era stato stimato € 100.000/150.000, ma ha acceso la sala che si è contesa l’opera fino a farle raddoppiare la stima iniziale. Artista francese e padre dell’Informale, Fautrier è stato anche un amico di Giuseppe Ungaretti tanto che proprio quest’opera ha fatto originariamente parte della collezione del poeta.

La relazione amichevole di Fautrier con il precursore dell’Ermetismo e con la critica e storica dell’arte e museologa italiana Palma Bucarelli è testimoniato anche dalla bibliografia che riguarda l’opera andata in asta: “Rain” compare nel volume “Jean Fautrier, Pittura e Materia” (ed. Il Saggiatore, Milano, 1960) scritto dalla storica direttrice della Galleria Nazionale d’Arte Moderna di Roma con la prefazione di Giuseppe Ungaretti.

Jean Fautrier (Parigi 1898 – Châtenay-Malabry 1964), Rain (1959) olio su carta applicata su tela.
Stima € 100.000 – 150.000. Lotto venduto € 248.090

Tra gli altri importanti risultati ottenuti, guidano la classifica il lotto 64 di Giulio Turcato, Reticolo, 1959, olio su tela cm 87 x 11 stimato € 20.000/30.000 e venduto per € 63.000, il lotto 53 di Bice Lazzari, Superficie LSR3, ancora del 1959, olio su tela cm 66 x 165, proposto con stima € 5.000/7.000 e venduto per € 21.000 e poi record italiano per Bram Bogart, Jaune, 1969, tecnica mista su tavola, cm 60 x 62, presentato come lotto 161, venduto per € 25.000 come il piccolo ma prezioso dipinto di Piero Dorazio, Modello e fonte di molti orizzonti, lotto 164.

Apprezzate anche le sculture in asta, tra queste la grande composizione in bronzo a patina bruna e dorata di Umberto Mastroianni, lotto 102, cm 90 x 160 x 32 passato di mano per € 12.000 ed il Gatto in bronzo brunito di Pericle Fazzini, lotto 34 presentato con stima € 4.000/6.000 e venduto per oltre € 11.000.



Artness
Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!

Rimani aggiornato con le tendenze del mercato dell’arte italiano e internazionale

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Posts




Artness è un progetto di Thetis SRL
Ufficio operativo: Via Oliveti, 110 Centro Direzionale Olidor 54100 Massa (MS) Tel. +39 0585 091214 P.IVA 01020100457
Sede commerciale: Via Mengoni, 4 20121 Milano (MI) Tel. +39 02 40741330
E-mail: info@artness.it


Privacy Policy | Cookie Policy