fbpx

Manca pochissimo all’inaugurazione di Lucca Art Fair, l’appuntamento lucchese pensato per riunire la vasta community di collezionisti e appassionati d’arte contemporanea, giunta quest’anno alla sua ottava edizione. In calendario da 19 al 21 aprile al Real Collegio di Lucca.

Tic tac tic tac: manca pochissimo al ritorno di Lucca Art Fair, la manifestazione dedicata all’arte moderna e contemporanea, che si terrà dal 19 al 21 aprile 2024 presso lo storico Real Collegio di Lucca. Giunta ormai alla sua ottava edizione, e ancora in forte crescita, come dimostrano i 51 operatori coinvolti, rispetto alla trentina degli scorsi anni, la rassegna presenterà quattro sezioni distinte: tre di queste ospiteranno quarantuno gallerie consolidate, mentre la quarta, nuova sezione sarà dedicata all’editoria d’arte e al libro d’artista.

“Abbiamo voluto diversificare la proposta cercando sempre di più di avvicinare le giovani generazioni all’arte contemporanea”, ha precisato il direttore dell’evento Paolo Batoni, arricchendo l’offerta con la nuova sezione Editor – The Artist’s Books Section che darà spazio all’editoria indipendente nel campo dell’arte e ai libri d’artista, tentando di mettere in luce le peculiarità delle diverse forme di espressione artistica, per promuovere un confronto tra prospettive simultanee.

La Main Section sarà il cuore pulsante della fiera, con trentaquattro gallerie di fama nazionale che proporranno opere che spaziano dall’arte del periodo post-bellico fino ai giorni nostri, con un’attenzione particolare alla pittura e alla scultura. Le sezioni Art Projects e Independent saranno riservate alle gallerie emergenti e alle realtà no-profit, impegnate nel promuovere linguaggi artistici innovativi e nel favorire il dialogo tra generazioni.

Un ulteriore punto di interesse sarà “That’s Contemporary! A call for VIDEO ARTS”, un progetto dedicato interamente al video d’artista, che rappresenterà un crocevia di molteplici linguaggi dell’arte contemporanea. Tra le molte opere video selezionate, saranno esposte dieci che offrono una variegata interpretazione della contemporaneità.

Per accompagnare i visitatori durante l’evento, saranno disponibili visite guidate nel percorso espositivo della fiera, organizzate per avvicinare il pubblico al mondo del collezionismo e offrire un’opportunità di scoperta per chi si avvicina per la prima volta all’arte contemporanea.

Lucca Art Fair sarà visitabile venerdì 19 aprile dalle 15 alle 20, sabato 20 dalle 10 alle 20 e domenica 21 dalle 10 alle 19, previo acquisto del biglietto per un costo di cinque euro per venerdì, 10 euro per sabato e domenica, ridotto a otto euro per residenti provincia di Lucca, gruppi (minimo 10 persone), disabili e over 65, ridotto a cinque euro per studenti con tesserino valido. L’ingresso è gratuito per i bambini fino a 12 anni accompagnati dai genitori.



Artness
Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!

Rimani aggiornato con le tendenze del mercato dell’arte italiano e internazionale

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Posts




Artness è un progetto di Thetis SRL
Ufficio operativo: Via Oliveti, 110 Centro Direzionale Olidor 54100 Massa (MS) Tel. +39 0585 091214 P.IVA 01020100457
Sede commerciale: Via Mengoni, 4 20121 Milano (MI) Tel. +39 02 40741330
E-mail: info@artness.it


Privacy Policy | Cookie Policy