fbpx

Al MAN di Nuoro continua la retrospettiva su Pablo Picasso e sul suo capolavoro più noto: “Guernica”. Un appuntamento imperdibile per tutti gli appassionati del genio spagnolo, ma anche per le tante ricorrenze che si celebrano al suo interno. A cominciare dal 70^ anniversario della prima esposizione italiana dell’opera e per le tante esclusive; tra queste anche un corto animato in bianco e nero che racconta la genesi dell’opera

In occasione del settantesimo anniversario della prima esposizione in Italia di uno dei massimi capolavori dell’arte spagnola (e dell’Era moderna), “Guernica”, il MAN – Museo d’arte della Provincia di Nuoro torna a celebrare Pablo Picasso con una delle più grandi retrospettive dedicate al genio spagnolo mai tenute in Italia. Intitolata “Picasso e Guernica. Genesi di un capolavoro. Contro tutte le guerre” e curata da Michele Tavola, la mostra racconta la nascita e le vicende storiche che gravitano intorno al dipinto ispirato al bombardamento di Guernica, con numerose incisioni, bozzetti, fotografie ma anche contenuti video inediti: tra questi, un corto animato che racconta la genesi dell’opera.

La storia di Guernica

Il capolavoro picassiano fu realizzato dall’artista catalano per l’Esposizione Universale, nel 1937, tuttavia debuttò in Italia solo nel 1953, quando venne presentata a Milano insieme ad altre opere del pittore, assieme a un corposo nucleo di tele nella Sala delle Cariatidi di Palazzo Reale, a Milano. Quella storica esposizione, ospitata all’interno di un edificio ancora segnato dai bombardamenti, fu la sola e unica presentazione del capolavoro cubista in Italia. Ad essere ricordata nel corso della rassegna sarda è anche la prima mostra di Pablo Picasso all’interno della stessa Istituzione nuorese, più di vent’anni fa, quando Picasso accolse una sua serie di incisioni Suite Vollard.

Il corto animato della Guernica di Picasso

Per rendere omaggio a uno dei capolavori dell’arte moderna, e dimostrarne l’amara attualità, nel percorso di visita il pubblico viene accompagnato nelle viscere della triste vicenda grazie a un cortometraggio d’animazione, con una serie dei retroscena inediti. Realizzato in bianco e nero da Manuelle Mureddu, in collaborazione con l’illustratore Luca Tuveri, e accompagnato dalle musiche di Simone Mura, il filmato dal titolo “Gernika” offre un’ulteriore prospettiva per comprendere il processo creativo di Picasso, scandendo la narrazione in tre capitoli.

Il primo riporta la notizia della distruzione di Guernica in seguito all’incursione aerea sulla città durante la guerra civile; la terribile notizia verrà interiorizzata da Picasso, che nella parte conclusiva del corto trasporta sulla tela la sua disperazione, trasformando il dolore in immagini cariche di tensione emotiva. Il corto termina con l’artista sovrastato dalla solennità dell’opera e dalla potenza del messaggio universale in essa contenuto.

La mostra Picasso e Guernica. Genesi di un capolavoro. Contro tutte le guerre sarà fruibile al pubblico fino al 19 febbraio 2023.



Artness
Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!

Rimani aggiornato con le tendenze del mercato dell’arte italiano e internazionale

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Posts




Artness è un progetto di Thetis SRL
Ufficio operativo: Via Oliveti, 110 Centro Direzionale Olidor 54100 Massa (MS) Tel. +39 0585 091214 P.IVA 01020100457
Sede commerciale: Via Mengoni, 4 20121 Milano (MI) Tel. +39 02 40741330
E-mail: info@artness.it


Privacy Policy | Cookie Policy