fbpx

Nel suo nuovo appuntamento al Castello Mackenzie di Genova, Cambi Casa d’Aste presenta una serie di capolavori dell’editoria: dalle incisioni di Canaletto alle opere di Dürer, Rembrandt, Goya, fino alla prima edizione dell’Encyclopédie di Diderot e D’Alembert e le Fables di La Fontaine con le acqueforti di Marc Chagall

Il prossimo 14 marzo al Castello Mackenzie di Genova, Cambi Casa d’aste presenterà il suo nuovo appuntamento live con i Libri Antichi e Rari, Stampe Antiche, Vedute e Carte Geografiche, che vedrà protagonista un’ampia ed eterogenea selezione di libri, mappe, incisioni, mappe e manoscritti antichi. Il ricco catalogo si compone di tre sezioni. Nella prima, dedicata agli antichi e grandi maestri dell’incisione – da Albrecht Dürer, a Rembrandt fino a Francisco Goya – verrà battuta anche una selezionatissima raccolta di incisioni del Canaletto.

La seconda sezione offrirà una raffinata selezione di carte geografiche, vedute e stampe decorative, e tra queste un ampio campionario di carte geografiche provenienti dagli atlanti più importanti pubblicati dal XVI al XVIII secolo insieme a diverse vedute di città, piante di città, tra le quali una significativa raccolta di stampe venete e riguardanti Venezia e i domini veneti.

Infine, nella terza sezione, con il numero di lotti più cospicuo e specificatamente dedicata ai libri antichi e rari, la maison genovese presenterà un’ampia scelta di edizioni a stampa, dalle origini (XV secolo) fino al Novecento. Tra queste, è presente anche una ricca raccolta di libri di epica cavalleresca stampati dal XVI al XVIII secolo, insieme a una raccolta di libri su Bergamo e la storia bergamasca. Moltissime, inoltre, anche le Cinquecentine e le Seicentine; da citare anche una significativa e interessante selezione di atlanti geografici.

Tra i top lot dell’appuntamento vanno segnalate sicuramente anche alcune eccellenze, come il Hypnerotomachia poliphili (Venezia,1545), presentato in una rara seconda edizione che segue la prima del 1499. Stampato dagli eredi di Aldo Manuzio, che aveva pubblicato la prima edizione, questo pezzo straordinario è considerato, soprattutto per l’apparato iconografico, un capolavoro del rinascimento tipografico veneziano e uno dei libri più belli e preziosi per molti bibliofili.

Altro pezzo eccezionale, il Theatrum orbis Terrarum (Anversa, 1571-1573) di Ortelius Abrams, qui presente in una pregevole seconda edizione contenente 71 carte finemente colorate a mano.

E, ancora, una delle opere più significative di Vincenzo Maria Coronelli, celebre geografo e cosmografo della Serenissima Repubblica di Venezia: l’Atlante Veneto, tomo primo (Venezia, 1690-95) con rilegatura coeva e titolo e fregi in oro sul dorso.

Altro lotto particolarmente importante è la raccolta Logge di Raffaello (XVIII secolo) incise da Giovanni Volpato e altri celebri incisori veneti: un album che raccoglie le 30 più significative tavole di grande formato che documentano i lavori delle Logge Vaticane, uno dei capolavori dell’arte decorativa di tutti i tempi.

Imperdibile, poi, una prima edizione dell’Encyclopédie ou Dictionnaire raisonné des sciences, des arts et des métiers di Diderot e D’Alembert (Parigi, 1751 – 1772), primo esempio di opera enciclopedica, pietra miliare dell’illuminismo ma anche di tutta la cultura occidentale: sarà offerta con la rilegatura originale e ottimamente conservata.

Infine, merita una citazione anche le Fables di La Fontaine pubblicato da Teriade a Parigi nel 1952: un’opera in due volumi illustrati da 100 acqueforti originali di Marc Chagall.



Artness
Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!

Rimani aggiornato con le tendenze del mercato dell’arte italiano e internazionale

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Posts




Artness è un progetto di Thetis SRL
Ufficio operativo: Via Oliveti, 110 Centro Direzionale Olidor 54100 Massa (MS) Tel. +39 0585 091214 P.IVA 01020100457
Sede commerciale: Via Mengoni, 4 20121 Milano (MI) Tel. +39 02 40741330
E-mail: info@artness.it


Privacy Policy | Cookie Policy