fbpx
Dark Light

La statua del Cristo sarà eretta a Encantado, nel Rio Grande do Sul e misurerà 43 metri di altezza, 5 in più dell’originale Cristo Detentore. L’ideatore è un italiano.

Nel sud del Brasile, a Encantado, si sta lavorando alla costruzione di una nuova statua di Cristo più alta e imponente di quella che da novant’anni domina la Baia di Rio de Janeiro, in cima al Corcovado, attirando ogni anno milioni di spettatori. Si tratta del Cristo Protettore, una realizzazione pensata come luogo di culto, ma soprattutto nata per promuovere il turismo nella regione brasiliana. Un territorio di appena 22 mila abitanti dove, nel 1800, molti immigrati italiani, soprattutto veneti, si trasferirono per lavorare al disboscamento delle foreste.

La statua sarà alta 43 metri di altezza, incluso il basamento, ben 5 metri in più dell’originale riconosciuto dall’Unesco come una delle Sette Meraviglie del Mondo, che ne misura “soltanto” 38. L’ideatore del progetto è il sindaco della cittadina brasiliana Adroaldo Conzatti, anch’esso di origini italiane, scomparso nel marzo scorso a causa del Covid. “Ha mobilitato la comunità per costruire questo monumento che significa espressione di fede, devozione e gratitudine di un’intera comunità che si è sviluppata intorno a questa collina” ha tenuto a precisare Rafael Fontana, dell’Associação Amigos do Cristo de Encantado.

Cristo Protettore, Encantado. Courtesy Tgcom 24

Il progetto è costato circa 270 mila euro ed è stato interamente finanziato da donazioni di privati cittadini e aziende, anche se hanno voluto prendere parte anche diversi architetti e ingegneri volontari. Al momento, secondo quanto riportato dai media locali, sono state montate soltanto le braccia (che hanno un’apertura di 36 metri) e il volto della scultura.

Il Cristo Protettore avrà al suo interno un ascensore per permettere ai visitatori di raggiungere la terrazza panoramica collocata all’altezza del petto del Cristo, a circa 40 metri da terra. Da lì si potrà godere una meravigliosa vista della città, fino al comune di Bento Gonçalves, a circa 40 km di distanza.

Secondo le stime dell’Associazione amici di Cristo, l’ente che coordina i lavori cominciati nel 2019, la statua del Cristo Protettore sarà ultimata entro la fine del 2021. Gli organizzatori del progetto si aspettano che la statua del Protettore possa diventare presto un’importante meta turistica, alternativa a Rio. “Stiamo già ricevendo contatti da persone provenienti da vari luoghi dello Stato per visitare il Cristo. Mancano ancora quattro o cinque mesi prima che sia completamente pronto, ma non appena lo sarà sarà disponibile per le visite. Ci stiamo preparando” ha affermato pubblicamente Fontana.

Immagine in anteprima
Cristo Protettore, Encantado
Courtsey Tgcom 24
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *





Iscriviti alla Newsletter Artness
ISCRIVITI




Related Posts