fbpx

Un appuntamento imperdibile per i veri cultori del vino. Fino al 24 febbraio da Pandolfini andrà in scena l’asta a tempo “Fine Wine”, con un catalogo ricco di lotti di pregio, in cui non mancano riserve in varie annate e bottiglie in grandi formati

Il detto recita “nella botte piccola c’è il vino buono”, ma questo vale anche quando il vino si risveglia dal suo riposo in legno e viene imbottigliato? La risposta è no. I grandi formati di bottiglia sono più apprezzati dagli esperti, principalmente per due motivi: uno scientifico ed uno estetico.

Il motivo scientifico è che, all’interno, ad esempio, di una Magnum (1,5 litri), lo spazio tra il tappo e il vino sarà proporzionalmente inferiore, quindi la parte di liquido esposta all’ossigeno sarà minore e la conseguente ossidazione sarà più lenta, rendendo una bottiglia di grande formato molto più longeva della sua corrispondente da 0,75 cl. La Magnum è la più apprezzata per le degustazioni, perché unisce questa caratteristica alla agevolezza nella mescita che, per i formati superiori, spesso richiede dei macchinari appositi.

Il secondo motivo invece trascende le caratteristiche del vino, e fa leva sull’aura di fascino che queste bottiglie emanano: i grandissimi formati, dai 6 litri in su, non sono più solamente delle bottiglie di vino, ma diventano delle vere e proprie statue in vetro, che i collezionisti spesso acquistano più per adornare le proprie cantine che per assaggiarne il contenuto.

Leggi l’articolo completo su La settimana di Pandolfini, il blog ufficiale di Pandolfini Casa d’Aste.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Posts




Artness è un progetto di Thetis SRL
Ufficio operativo: Via Oliveti, 110 Centro Direzionale Olidor 54100 Massa (MS) Tel. +39 0585 091214 P.IVA 01020100457
Sede commerciale: Via Mengoni, 4 20121 Milano (MI) Tel. +39 02 40741330
E-mail: info@artness.it


Privacy Policy | Cookie Policy